Discussioni sul mondo della Formula 1
 

Porsche.......
1 | 2 |

MaxBass #I-D +GTT 8 Set 2017 09:14
Il giorno venerdì 8 settembre 2017 01:49:36 UTC+2, Cube ha scritto:

> ma come saranno i regolamenti?

Li stanno decidendo...
Gianfilippo 8 Set 2017 10:21
Cube <or@sbo.ra> wrote:
>
http://www.sportmediaset.mediaset.it/formula1/formula1/f1-la-porsche-pensa-a-un-ritorno-nel-2021_1170355-201702a.shtml
>
> ma come saranno i regolamenti?
>

spero comunque in qualcosa di altamente tecnologico (la Formula 1 DEVE
essere la Formula 1), che mantengano o diminuiscano i consumi attuali per
il gran premio, che mantengano una formula anche sull'affidabilità.
Slang 8 Set 2017 10:34
Il 08/09/2017 09:14, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:
> Il giorno venerdì 8 settembre 2017 01:49:36 UTC+2, Cube ha scritto:
>
>> ma come saranno i regolamenti?
>
> Li stanno decidendo...
>
Chi, MB? ;-)
Brawn teoricamente è ormai passato dall'altra parte della barricata, ma
vedi mai che sia una subdola mossa per poter occupare entrambi i lati
del tavolo tecnico... ;-))
S

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
MaxBass #I-D +GTT 8 Set 2017 11:48
Il giorno venerdì 8 settembre 2017 10:34:05 UTC+2, Slang ha scritto:

> Chi, MB? ;-)

Eh no, loro hanno dato.
Adesso nella stanza buia e segreta ci sono quelli della Porsche che o decidono
come pare a loro o non entrano. E ovviamente la federazione farà ponti d'oro
visto che deve rimpiazzare la Honda che non la vuol più manco sua madre...
Cordy 8 Set 2017 15:08
Il 08/09/2017 10:21, Gianfilippo ha scritto:
> spero comunque in qualcosa di altamente tecnologico (la Formula 1 DEVE
> essere la Formula 1), che mantengano o diminuiscano i consumi attuali per
> il gran premio, che mantengano una formula anche sull'affidabilità.
>

D'accordo sulla premessa, ma non sulla conclusione.
A me, francamente, 'sta faccenda che:
1. non si può provare liberamente
2. le gomme disponibili sono di 2 soli tipi per ogni gara (e di un
fornitore solo e di una misura sola)
3. che BISOGNA cambiare almeno una volta il tipo di gomme
4. che ci sono cinquecentocinquantamila limitazioni, regole e regolette,
impossibili anche solo da interpretare correttamente...
beh, mi ha rotto le scatole!
Se voglio vedere una corsa ad ostacoli vado una gara di atletica leggera!

Dalla F1 mi aspetto il MASSIMO della tecnologia. Il MASSIMO delle
prestazioni e della sofisticazione.
Già l'idea di avere 4 motori in tutta la stagione fa a pugni con l'idea
di sviluppo. Se poi congeliamo le auto, blindiamo le soluzioni
aerodinamiche, tarpiamo le sospensioni, castriamo le gomme... mah...
A motori invarianti, sostanzialmente, da inizio a fine campionato (Honda
a parte...), lo "sviluppo" consiste in alucce, alette, alettoni e roba
simile. Non è mica il campionato di P1 (Pollo1!)...
Slang 8 Set 2017 15:21
Il 08/09/2017 11:48, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:
> Il giorno venerdì 8 settembre 2017 10:34:05 UTC+2, Slang ha scritto:
>
>> Chi, MB? ;-)
>
> Eh no, loro hanno dato.
> Adesso nella stanza buia e segreta ci sono quelli della Porsche che o decidono
come pare a loro o non entrano. E ovviamente la federazione farà ponti d'oro
visto che deve rimpiazzare la Honda che non la vuol più manco sua madre...
>
Visto a quanto in FIA tengono ad avere un altro motorista, hai visto mai
che qualche aiutino/concessione non ci possa anche scappare...
S

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
MaxDamage 8 Set 2017 15:49
Slang ci ha detto :
> Il 08/09/2017 11:48, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:
>> Il giorno venerdì 8 settembre 2017 10:34:05 UTC+2, Slang ha scritto:
>>
>>> Chi, MB? ;-)
>>
>> Eh no, loro hanno dato.
>> Adesso nella stanza buia e segreta ci sono quelli della Porsche che o
>> decidono come pare a loro o non entrano. E ovviamente la federazione farà
>> ponti d'oro visto che deve rimpiazzare la Honda che non la vuol più manco
>> sua madre...
>>
> Visto a quanto in FIA tengono ad avere un altro motorista, hai visto mai che
> qualche aiutino/concessione non ci possa anche scappare...

i motori oltre che 6 cilindri dovranno essere anche boxer... :-)
Guglielmo 8 Set 2017 16:08
Il 08/09/2017 15:49, MaxDamage ha scritto:

> i motori oltre che 6 cilindri dovranno essere anche boxer...:-)

E rigorosamente raffreddati ad aria.



--
Ciao, Guglielmo.
Slang 8 Set 2017 16:15
Il 08/09/2017 16:08, Guglielmo ha scritto:
> Il 08/09/2017 15:49, MaxDamage ha scritto:
>
>> i motori oltre che 6 cilindri dovranno essere anche boxer...:-)
>
> E rigorosamente raffreddati ad aria.
>
>
>
E montati a sbalzo rispetto all'asse posteriore, praticamente dietro
l'alettone.
S

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Guglielmo 8 Set 2017 16:30
Il 08/09/2017 16:15, Slang ha scritto:

> E montati a sbalzo rispetto all'asse posteriore, praticamente dietro
> l'alettone.

Giusto, praticamente così:

http://imgbox.com/f48qd3oX

:-)


--
Ciao, Guglielmo.
Cube 8 Set 2017 21:32
MaxBass #I-D +GTT wrote:
> Il giorno venerdì 8 settembre 2017 01:49:36 UTC+2, Cube ha scritto:
>
>> ma come saranno i regolamenti?
>
> Li stanno decidendo...
>
sempre sull'ecologico?
MaxDamage 9 Set 2017 08:35
Cordy ha pensato forte :

> 1. non si può provare liberamente

quoto.
mettiamo 60 giri/mese max per vettura ma deve essere possibile provare.
basterebbe un semplice GPS logger della federazione installato su ogni
vettura per controllare.

> 2. le gomme disponibili sono di 2 soli tipi per ogni gara (e di un fornitore
> solo e di una misura sola)

questo ci sta nelle gare piu' lontane dove e' difficile ( leggi costoso
) portare troppe gomme.

> 3. che BISOGNA cambiare almeno una volta il tipo di gomme

quoto.
se uno vuole rischiarsela arrivando sulle tele perche' no ?
se uno vuole fare 4 cambi gomme e girare a ritmo di qualifica perche'
no ?

> 4. che ci sono cinquecentocinquantamila limitazioni, regole e regolette,
> impossibili anche solo da interpretare correttamente...

limitazione e regole per i progettisti ci stanno, ma il pilota e gli
spettatori devono fare riferimento a qualcosa di immediato.

> beh, mi ha rotto le scatole!
> Se voglio vedere una corsa ad ostacoli vado una gara di atletica leggera!
>
> Dalla F1 mi aspetto il MASSIMO della tecnologia. Il MASSIMO delle prestazioni
> e della sofisticazione.
> Già l'idea di avere 4 motori in tutta la stagione fa a pugni con l'idea di
> sviluppo. Se poi congeliamo le auto, blindiamo le soluzioni aerodinamiche,
> tarpiamo le sospensioni, castriamo le gomme... mah...

per i motori si potrebbero dare la possibilita' di cambiare motore
quando si vuole partendo dal fondo, senza tanti gettoni e minchiate, se
vuoi fare 20 step di sviluppo e partire sempre dal fondo cavoli tuoi.
Gianfilippo 9 Set 2017 09:26
MaxDamage <tuanonna@google.com> wrote:
> Cordy ha pensato forte :

>
> quoto.
> se uno vuole rischiarsela arrivando sulle tele perche' no ?
> se uno vuole fare 4 cambi gomme e girare a ritmo di qualifica perche'
> no ?

le due gomme diverse da usare in gara sono state introdotte per movimentare
e mettere in pista vetture on condizioni diverse. In effetti, pensando al
solo recente, vedi la ripartenza in Belgio di Vettel con le US e Ham con le
Soft, o a Monza Ricciardo che con una tattica diversa ha sverniciato
Raikkonen.
Tanto che la regola di dover usate due mescole in gara è stata poi
introdotta in quasi tutti i campionati automobilistici su pista, Indycar
inclusa (ovviamente solo sui circuiti stradali e non sugli ovali)


> per i motori si potrebbero dare la possibilita' di cambiare motore
> quando si vuole partendo dal fondo, senza tanti gettoni e minchiate, se
> vuoi fare 20 step di sviluppo e partire sempre dal fondo cavoli tuoi.

beh da quest'anno è cosi, neh...
Cordy 9 Set 2017 14:19
Il 09/09/2017 09:26, Gianfilippo ha scritto:
> MaxDamage <tuanonna@google.com> wrote:
>> Cordy ha pensato forte :
>
>>
>> quoto.
>> se uno vuole rischiarsela arrivando sulle tele perche' no ?
>> se uno vuole fare 4 cambi gomme e girare a ritmo di qualifica perche'
>> no ?
>
> le due gomme diverse da usare in gara sono state introdotte per movimentare
> e mettere in pista vetture on condizioni diverse. In effetti, pensando al
> solo recente, vedi la ripartenza in Belgio di Vettel con le US e Ham con le
> Soft, o a Monza Ricciardo che con una tattica diversa ha sverniciato
> Raikkonen.
> Tanto che la regola di dover usate due mescole in gara è stata poi
> introdotta in quasi tutti i campionati automobilistici su pista, Indycar
> inclusa (ovviamente solo sui circuiti stradali e non sugli ovali)

L'obbligatorietà di almeno un pit stop ha solo uno scopo: il sorpasso
durante il pit stop, con le "strategie". Unico modo di sorpassare, su
diverse piste, in effetti, dato lo strapotere dell'aerodinamica.
Riducendo l'aerodinamica sarebbe nuovamente possibile un sorpasso
normale, senza DRS e minchiate varie...

>
>
>> per i motori si potrebbero dare la possibilita' di cambiare motore
>> quando si vuole partendo dal fondo, senza tanti gettoni e minchiate, se
>> vuoi fare 20 step di sviluppo e partire sempre dal fondo cavoli tuoi.
>
> beh da quest'anno è cosi, neh...
>

No. Già da diversi anni è così. Fino all'anno scorso si scontava tutto
in un solo GP. Da quest'anno avevo capito che non sarebbe stato così, ma
le penalità si sarebbero sommate. Poi, per non far partire per ultime,
fisse, ad ogni GP le 2 McLaren Honda, devono aver scritto la cosa in un
modo un po' più elastico. Ma le penalità per Honda c'erano sin
dall'esor*****, se ricordi meglio.
Lorenzo von Matterhorn 9 Set 2017 15:28
Il 09/09/2017 09:26, Gianfilippo ha scritto:
> MaxDamage <tuanonna@google.com> wrote:
>> Cordy ha pensato forte :
>
>>
>> quoto.
>> se uno vuole rischiarsela arrivando sulle tele perche' no ?
>> se uno vuole fare 4 cambi gomme e girare a ritmo di qualifica perche'
>> no ?
>
> le due gomme diverse da usare in gara sono state introdotte per movimentare
> e mettere in pista vetture on condizioni diverse. In effetti, pensando al
> solo recente, vedi la ripartenza in Belgio di Vettel con le US e Ham con le
> Soft,

Gomme che nei fatti hanno avuto rendimento identico nonostante le
teoretiche 2 scatti differenza
Come è ovvio che sia, visto che il produttore non ha nessun interesse a
fare gomme troppo diverse fra loro, ed infatti in certe condizioni con
le US ci fai anche mezza gara


--
Lorenzo von Matterhorn

"When I am drowning and you insist that I pay before you will save me,
that is immoral, sir!"
Gianfilippo 9 Set 2017 18:23
Cordy <stefano.cordera@tiscali.it> wrote:
> Il 09/09/2017 09:26, Gianfilippo ha scritto:



>
> L'obbligatorietà di almeno un pit stop ha solo uno scopo: il sorpasso
> durante il pit stop, con le "strategie".

non solo, anzi. Per quello basterebbe rimettere i rifornimenti in gara....


>
> No. Già da diversi anni è così. Fino all'anno scorso si scontava tutto
> in un solo GP. Da quest'anno avevo capito che non sarebbe stato così, ma
> le penalità si sarebbero sommate.

no. Quest'anno non si può punzonare in un weekend di gara ulteriori unità
per usarle poi nel corso della stagione, oltre le prime quattro.
Se punzoni ad esempio la quinta power unit, e poi nello stesso weekend
punzoni anche la sesta (tanto parti comunque ultimo), non puoi più usare la
quinta nel resto della stagione, o se la usi hai le penalizzazioni come
punzonarne una nuova in più.
L'anno scorso ne punzonavi altre due (dovevi comunque montare e fare almeno
un giro di pista tra fp e gara) e poi le potevi usare tutte nel resto della
stagione.


>Poi, per non far partire per ultime,
> fisse, ad ogni GP le 2 McLaren Honda, devono aver scritto la cosa in un
> modo un po' più elastico. Ma le penalità per Honda c'erano sin
> dall'esor*****, se ricordi meglio.

ehccerto. Avevano introdotto, l'anno scorso, i drive through in gara per
scontare le penlitá ulteriori (se non sbaglio uno ogni 10 posizini di
penalizzazione in griglia non applicabili perchè la griglia è finita e sei
ultimo), la hanno applicata una volta sola poi fortunatamente la hanno
cancellata...
Guglielmo 10 Set 2017 15:45
Il 08/09/2017 21:32, Cube ha scritto:

>> Li stanno decidendo...
>>
> sempre sull'ecologico?

Sì, eccome no? Già quelli attuali studiati per essere green bruciano
qualcosa come 120 chili di olio ogni 10.000 chilometri, immaginati a far
cambio olio nella tua utilitaria con motore da 1600 con 120 chili
d'olio....

I prossimi ne bruceranno forse qualche etto meno.


LOL, la balla dell'ecologia in F1 :-)

--
Ciao, Guglielmo.
MaxBass #I-D +GTT 11 Set 2017 09:38
Il giorno domenica 10 settembre 2017 15:45:44 UTC+2, Guglielmo ha scritto:

> LOL, la balla dell'ecologia in F1 :-)

In effetti vuoi mettere quanto era meglio quando invece di 130 litri di
carburante ne bruciavano 200 0 220...
MaxBass #I-D +GTT 11 Set 2017 09:43
Il giorno venerdì 8 settembre 2017 15:09:01 UTC+2, Cordy ha scritto:

> 1. non si può provare liberamente

Son già 500 anni che è così, magari è il caso di farsene una ragione.
Oramai fa il paio con quelli che vorrebbero correre sul vecchio Spa o sulla
Nordschleife...

> 2. le gomme disponibili sono di 2 soli tipi per ogni gara (e di un
> fornitore solo e di una misura sola)

La sceltà è tra 3 a dir la verità.
E visto che i contratti di fornitura saranno sempre e comunque vincolanti grazie
a ******* c'è un solo fornitore.

> 3. che BISOGNA cambiare almeno una volta il tipo di gomme

D'accordo.

> Dalla F1 mi aspetto il MASSIMO della tecnologia. Il MASSIMO delle
> prestazioni e della sofisticazione.

Allora ti piacciono sicuramente le PU. :-)

> Già l'idea di avere 4 motori in tutta la stagione fa a pugni con l'idea
> di sviluppo.

E perchè? Anzi! La limitazione del numero di motori utilizzabili esalta proprio
il concetto di sviluppo. Tirare fuori il massimo con un numero limitato di
varianti è sicuramente più complicato che non cambiando 10 motori a weekend.

> Se poi congeliamo le auto, blindiamo le soluzioni
> aerodinamiche, tarpiamo le sospensioni, castriamo le gomme... mah...

Abbiamo la vaga possibilità di impedire che i costi esplodano a livelli tali
che solo i fondi sovrani possano correre...

> A motori invarianti, sostanzialmente,

Ma insomma... Numeri alla mano ballano CV a decine da inizio a fine stagione...
Guglielmo 11 Set 2017 09:55
Il 11/09/2017 09:38, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:

>> LOL, la balla dell'ecologia in F1 :-)
>
> In effetti vuoi mettere quanto era meglio quando invece di 130 litri
> di carburante ne bruciavano 200 0 220...

Pare l'abbiano cambiato con l'olio, gran bel cambio sul versante
ecologia :-)


--
Ciao, Guglielmo.
marloc 11 Set 2017 10:43
Il giorno venerdì 8 settembre 2017 10:21:03 UTC+2, Gianfilippo ha scritto:

> spero comunque in qualcosa di altamente tecnologico

Attualmente mi pare il problema più grosso sia convincere qualche altro GC ad
entrare (possibilmente senza spendere il PIL di uno stato centrafricano) senza
fare la fantasmagorica figura che sta facendo Honda.
E temo che con qualcosa di "troppo altamente tecnologico" non sia semplicissimo.

Oltretutto in un panorama dove i GC paiono fare a gara per entrare in FE.

m
MaxBass #I-D +GTT 11 Set 2017 11:32
Il giorno lunedì 11 settembre 2017 09:55:52 UTC+2, Guglielmo ha scritto:

> Pare l'abbiano cambiato con l'olio, gran bel cambio sul versante
> ecologia :-)

Premesso che ecologia e F1 sono assimilabili come diavolo e acqua santa, dubito
che oggi brucino 70 o 90 litri di olio a GP...
E facendo le proporzioni con tutto il resto del weekend la differenza aumenta.
Guglielmo 11 Set 2017 14:28
Il 11/09/2017 11:32, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:

>> Pare l'abbiano cambiato con l'olio, gran bel cambio sul versante
>> ecologia :-)
>
> Premesso che ecologia e F1 sono assimilabili come diavolo e acqua
> santa,

E quindi le balle di Jean Todt e compagnia sulla F1 risparmiosa ed
pulita sono tali e lo resteranno a lungo. Si risparmia qualche litro di
benzina a gara ma si consuma olio e gomme in quantità assurde nel
contesto dell'ecologico e risparmioso...

> dubito che oggi brucino 70 o 90 litri di olio a GP...

https://it.wikipedia.org/wiki/Iperbole_(figura_retorica)

> E facendo le proporzioni con tutto il resto del weekend la differenza
> aumenta.

Certo, basta mettersi d'accordo che l'ecologico si riferisce solo a
qualche decina di litri di benzina per vettura.

Che poi Pirelli per ogni we di gara porta 1300 gomme in giro per il
pianeta frega ******* agli ecologisti spinti.

--
Ciao, Guglielmo.
MaxBass #I-D +GTT 11 Set 2017 15:04
Il giorno lunedì 11 settembre 2017 14:28:46 UTC+2, Guglielmo ha scritto:

> E quindi le balle di Jean Todt e compagnia sulla F1 risparmiosa ed
> pulita sono tali e lo resteranno a lungo. Si risparmia qualche litro di
> benzina a gara ma si consuma olio e gomme in quantità assurde nel
> contesto dell'ecologico e risparmioso...

Il problema è che tu pare che di 'sta cosa da una parte abbia ingaggiato una
guerra di religione e dall'altra abbia inteso la svolta verso il "verde" della
F1 come la F1-ZEV. :-D
Qui l'unica cosa certa è che:
1. le F1 attuali consumano poco più della metà di quelle di 5 anni fa
(compreso nel gioco pure l'olio)
2. Con questi valori di consumo generano potenze che i precedenti motori si
sognano
3. Non ho capito cosa c'entri la questione gomme che è identica a pochi anni fa
e sicuramente di gomme se ne usa un ordine di grandezza in meno rispetto a, che
so, l'inizio del millennio quando oltre a decine di gomme a weekend bisognava
sommare pure quelle di migliaia (se non decine di migliaia) di km di test
all'anno.

Ergo, che ti piaccia, o meno oggi la F1 è sicuramente più verde (o meno rossa
se ti urta meno :-) di un lustro fa, di 2 lustri fa e di 3 lustri fa.

> Che poi Pirelli per ogni we di gara porta 1300 gomme in giro per il
> pianeta frega ******* agli ecologisti spinti.

Porta decine di gomme in meno rispetto a quelle che portavano Bridgestone e
Michelin dal 2001 al 2006. E anche questo è un passo avanti.
MaxBass #I-D +GTT 11 Set 2017 15:06
Il giorno lunedì 11 settembre 2017 10:43:44 UTC+2, marloc ha scritto:

> Oltretutto in un panorama dove i GC paiono fare a gara per entrare in FE.

Faccio poca fatica a crederci.
Costa poco, fa verde (che adesso è comunque un messaggio che tira; vero o
presunto che sia) ed è una vetrina planetaria. :-)
Guglielmo 11 Set 2017 15:37
Il 11/09/2017 15:04, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:

> Il problema è che tu pare che di 'sta cosa da una parte abbia
> ingaggiato una guerra di religione e dall'altra abbia inteso la
> svolta verso il "verde" della F1 come la F1-ZEV.

No il mio problema si chiama non sopportare l'ipocrisia. L'ipocrisia di
chi in nome di un falso sentimento ecologico ha portato troppo in alto
l'astina della tecnologia per competere nel campo dei motori in F1, con
il risultato di aver tagliato fuori dalla competizione in questi quattro
anni tutti tranne uno. O forse 2 se vogliamo aggiungere Ferrari che
sembra stia cominciando ad avvicinarsi ai tedeschi.

> Qui l'unica cosa certa è

Fa piacere sapere che c'è chi ha certezze ;-)

> che: 1. le F1 attuali consumano poco più della metà di quelle
> di 5 anni fa

A costi per la competizione altissimi se è vero che vince gira e rigira
sempre uno...

> Non ho capito cosa c'entri la questione gomme che è identica a pochi anni fa

C'entra con l'ipocrisia, se non la vedi l'ipocrisia del millantare il
green ed al contempo immettere nell'ambiente per ogni singola
competizione un sacco di gomme e le risorse necessarie per farle e
portarle nei circuiti, non posso farci niente. Cosa ben diversa sarebbe
stato se oltre alla benzina si fosse deciso di ridurre sensibilmente
anche quest'aspetto. Un treno di gomme per gara, e due per le prove ad
esempio, avrebbe potuto essere un messaggio decisamente più appropriato
al propagandato. L'ideale un solo treno di gomme per prove e gara con la
facoltà nelle prove libere di poter montare un treno già usato in
passato, ma mi rendo conto che sarebbe troppo ecologista questa... :-)

> e sicuramente di gomme se ne usa un ordine di grandezza in meno
> rispetto a, che so, l'inizio del millennio quando oltre a decine di
> gomme a weekend bisognava sommare pure quelle di migliaia (se non
> decine di migliaia) di km di test all'anno.

Sì ma allora a nessuno fragava nulla dell'ecologia nei circuiti di f1,
oggi no. Quindi mi spetterei un comportamento adeguato anche in questo
settore e non solo in quello della benzina. Ma mi rendo conto che a
qualche costruttore di motori delle gomme frega nulla, lì non potrebbe
fare differenza...

> Ergo, che ti piaccia, o meno oggi la F1 è sicuramente più verde (o
> meno rossa se ti urta meno :-) di un lustro fa, di 2 lustri fa e di 3
> lustri fa.

Hanno ridotto solo il consumo di quello che fa comodo a qualche
costruttore di motori.

>> Che poi Pirelli per ogni we di gara porta 1300 gomme in giro per
>> il pianeta frega ******* agli ecologisti spinti.
>
> Porta decine di gomme in meno rispetto a quelle che portavano
> Bridgestone e Michelin dal 2001 al 2006. E anche questo è un passo
> avanti.

Eccome no, l'ambiente sarà molto più tutelato con qualche decine di
gomme in meno, un po' come con qualche litro di benzina in meno. :-)


--
Ciao, Guglielmo.
MaxBass #I-D +GTT 11 Set 2017 18:17
Il giorno lunedì 11 settembre 2017 15:37:07 UTC+2, Guglielmo ha scritto:

> No il mio problema si chiama non sopportare l'ipocrisia. L'ipocrisia di
> chi in nome di un falso sentimento ecologico ha portato troppo in alto
> l'astina della tecnologia per competere nel campo dei motori in F1,

Ma il fatto che il cambio regolamentare sia avvenuto "per un sentimento
ecologico" mi sa che è un'idea soprattutto tua. :-)
Che la nuova formula sia "più verde" della precedente invece è un fatto.
Ciò non rende la F1 verde in assoluto, nè mai lo sarà finchè esisterà.

> con
> il risultato di aver tagliato fuori dalla competizione in questi quattro
> anni tutti tranne uno. O forse 2 se vogliamo aggiungere Ferrari che
> sembra stia cominciando ad avvicinarsi ai tedeschi.

Un po' come a inizio 2000 (e fine anni '90) era tagliato fuori chi non aveva il
miglior gommista o come a metà decennio era tagliato fuori chi non aveva il
miglior aerodinamico ecc. ecc. ecc.
En passant sul fronte motoristico la Ferrari è competitiva con i tedeschi dal
2015.

> Fa piacere sapere che c'è chi ha certezze ;-)

Son figlie dei numeri, c'è poco da contestare.

> A costi per la competizione altissimi se è vero che vince gira e rigira
> sempre uno...

Però decidi quale sia l'argomento. E' il fatto che consumino poco più della
metà con rendimenti doppi o è il fatto che per raggiungere questi risultati di
eccellenza ci vogliono troppi soldi? Perchè del secondo argomento possiamo
parlare, il primo invece è un fatto indiscutibile.

> C'entra con l'ipocrisia, se non la vedi l'ipocrisia del millantare il
> green ed al contempo immettere nell'ambiente per ogni singola
> competizione un sacco di gomme e le risorse necessarie per farle e
> portarle nei circuiti, non posso farci niente.

Perchè tu continui a confondere "green" con "più green".
Che oggi la F1 sia diventa più green di quello che era pochi anni fa è un
fatto.
Che la F1 non sarà mai ZEV altrettanto.
Non so cosa ci sia di ipocrita nel dire che oggi la F1 sia diventata più green
e più al passo con i tempi visto che è vero.

> Cosa ben diversa sarebbe
> stato se oltre alla benzina si fosse deciso di ridurre sensibilmente
> anche quest'aspetto.
> Un treno di gomme per gara, e due per le prove ad
> esempio, avrebbe potuto essere un messaggio decisamente più appropriato
> al propagandato.

Sfondi una porta aperta. Continuo a pensare che la miglior formula gommistica
degli ultimi anni sia stata quella del 2005 (concorrenza a parte). E infatti è
durata un solo anno...

> Sì ma allora a nessuno fragava nulla dell'ecologia nei circuiti di f1,
> oggi no.

E infatti oggi si "spreca" meno di allora: gomme e carburante.

> Ma mi rendo conto che a
> qualche costruttore di motori delle gomme frega nulla, lì non potrebbe
> fare differenza...

Direi che sulle gomme NESSUN costruttore di motori possa fare la differenza
finchè non diventa anche costruttore di gomme. :-)
Un motivo in più per il monogomma.

> Hanno ridotto solo il consumo di quello che fa comodo a qualche
> costruttore di motori.

Hanno ridotto il consumo di carburante per tutti.
E chi con quella dose di carburante ottiene più potenza fa meglio degli altri.
Come è sempre stato nella storia della F1 altrimenti la Ferrari non avrebbe
battuto l'Alfa Romeo a Silverstone 1951...

> Eccome no, l'ambiente sarà molto più tutelato con qualche decine di
> gomme in meno, un po' come con qualche litro di benzina in meno. :-)

Qualche litro = -40%.
Percentuale che parlando di gomme rispetto al "2000" è probabilmente anche più
alta.
A me paiono percentuali rilevanti.
In compenso magari non è ipocrita, ma sperare che sia la F1 a risolvere i
problemi ambientali del mondo mi pare folle...
Dr.Hiryuu 11 Set 2017 18:38
On Fri, 8 Sep 2017 01:49:42 +0200, Cube <or@sbo.ra> wrote:

>http://www.sportmediaset.mediaset.it/formula1/formula1/f1-la-porsche-pensa-a-un-ritorno-nel-2021_1170355-201702a.shtml

>ma come saranno i regolamenti?

Se Porsche entra e vince sono contento, purché non prenda la luigina e
anzi la legni senza pietà!
Gianfilippo 11 Set 2017 19:05
Dr. Hiryuu <hiryuu-spamnograzie@libero.it> wrote:
> On Fri, 8 Sep 2017 01:49:42 +0200, Cube <or@sbo.ra> wrote:
>
>>
http://www.sportmediaset.mediaset.it/formula1/formula1/f1-la-porsche-pensa-a-un-ritorno-nel-2021_1170355-201702a.shtml
>>
>> ma come saranno i regolamenti?
>
> Se Porsche entra e vince sono contento, purché non prenda la luigina e
> anzi la legni senza pietà!
>
>

dai che a Singapore prende almeno una legnata, ma poi basta, vince tutte le
restanti gare
Dr.Hiryuu 11 Set 2017 19:51
On Mon, 11 Sep 2017 17:05:01 +0000 (UTC), Gianfilippo
<i.cinque@del.quinto.piano.it> wrote:

>dai che a Singapore prende almeno una legnata, ma poi basta, vince tutte le
>restanti gare

Eh vediamo, dai, vediamo
Comunque una legnata è meglio di niente!

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sul mondo della Formula 1 | Tutti i gruppi | it.sport.formula1 | Notizie e discussioni formula1 | Formula1 Mobile | Servizio di consultazione news.